Cosa visitare a San Costanzo

San Costanzo  è situato sulle colline che separano la Valle del Metauro e la Valle del Cesano, di notevole interesse nella Piazza Perticari  troviamo:

Il Teatro della Concordia  di San Costanzo è ubicato all’interno dell’antico torrione scarpato,eretto a protezione del vertice sud-orientale del palazzo roveresco di cui fa parte.
Non sono noti nè il costruttore nè la data di realizzazione del teatro; è comunque documentata l’attività già nella seconda metà del XVIII secolo.
L’attuale teatro, costituito di due ordini di palchi e di un loggione sovrastante, presenta una forma a ferro di cavallo ed è il risultato di due ristrutturazioni eseguite nel 1935 e nel 1987.

Un’alta Torre campanaria svetta sulla piazza del borgo, addossata alle mura del castello entro la cui cinta sorge la parrocchiale dei Santi Cristoforo e Costanzo, ricavata nel sec. XVI all’interno di un preesistente salone malatestiano e rinnovata nel sec. XVIII.

Dal lato opposto della piazza è il Palazzo Comunale (già dimora dei conti Cassi, dove il 26 giugno 1822 morì Giulio Perticari, genero di Vincenzo Monti): palazzo che ospita oggi in alcuni ambienti la Quadreria Comunale con pregevoli opere del pesarese Terenzio Terenzi detto il Rondolino e del senigalliese Giovanni Anastasi.

Nel borgo è la chiesa di S.Pietro (detta anche di S.Agostino) con portale datato 1617 e, all’interno, un organo settecentesco del celebre Gaetano Callido.

Palazzo Cassi

Palazzo Cassi rappresenta un immobile storico nel centro di San Costanzo, con i suoi 3 mila mq, ospita al pianoterra la Biblioteca e la Mediateca comunale con sale attrezzate per lo studio e la lettura, postazioni per la navigazione internet wi-fi free e due e-reader a disposizione degli utenti.
Inoltre, sempre al piano terra, è presente una sala per cineforum, laboratori e presentazione di libri, oltre ad una coloratissima area per i più piccoli con tavoli e sedie “a misura di bambino“. Il primo piano è invece dedicato al museo archeologico e alla pinacoteca, mentre l’ultimo, dotato di ampi spazi espositivi, è a disposizione delle associazioni e degli artisti del territorio.

Per Info e prenotazioni : ProLoco di San Costanzo
Tel: 0721-950110
e.mail: prolocosancostanzo@gmail.com

Manifestazioni a San Costanzo

La Sagra Polentara: la più antica delle Marche (Prima domenica di Quaresima e ultimo week-end di luglio).
Una Sagra in cui la farina di polenta biologica di altissima qualità vuol fare arrivare ai palati più raffinati il vero gusto e la genuinità della gialla e prelibata pietanza, ma non solo, oltre alla degustazione di vini e stuzzicherie, la sagra è ricca di avvenimenti musicali e culturali.

Non perdere tempo! Richiedi subito informazioni

Non perdere l’opportunità di visitare il teatro della Concordia e non mancare alla sagra della Polenta , richiedi informazioni per la tua prenotazione all’Hotel Biancaneve, a pochi km da San Costanzo.